Licensing
671
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-671,bridge-core-2.1.6,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-26.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

LICENSING=CONTRATTO DI LICENZA

I soggetti principali del contratto sono:
A - Il licenziante (licensor)

il soggetto che cede la licenza | chi ha avuto e registrato l'idea

B - Il licenziario (licensee)

il soggetto a cui viene affidata la licenza

Il licensing è un contratto di licenza, che permette ad A di concedere B il diritto di utilizzare un titolo di Proprietà Industriale (brevetto, know-how, diritto d’autore, ecc.).
Così facendo A può produrre e commercializzare il prodotto, potenzialmente in tutto il mondo, senza sobbarcarsi i costi di impianti o spedizioni e B acquisisce il diritto di produrre legalmente un prodotto inventato da A e protetto da ESCLUSIVA

LICENSING è il MODO CORRETTO PER FAR FRUTTARE UN’IDEA

Si tratta di una grande opportunità per riuscire a sfruttare economicamente i diritti di Proprietà Industriale, mantenendone la titolarità: grazie al licensing, il licenziante conserva comunque il titolo dell’impresa ma concede al licenziario il diritto di sfruttare le competenze di vendita dell’azienda.

Il licensing è un metodo molto popolare (purtroppo non così popolare in Italia) non solo per lo sfruttamento economico di un titolo di proprietà Industriale o Intellettuale, ma anche per presidiare mercati che per ragioni finanziare o di localizzazione non potrebbero essere raggiunti.

 

Per formalizzare questa partnership è necessario redigere un contratto di licenza affidandosi a consulenti esperti in materia.

 

Compito del consulente IP è di non limitarsi a fare il “notaio” per effettuare depositi o seguire contenziosi, ma anche proporre al proprio cliente la irrinunciabile possibilità del licensing per le innovazioni importanti e attivarsi con i propri Corrispondenti dei Paesi che potrebbero avere, a loro volta, clienti interessati a nuovi business.

Studio Bonini si occupa, in quest’ottica, anche della stesura di contratti di licenza, e in generale di contratti relativi ai diritti di proprietà industriale.

TIPI DI LICENSING CHE L’IMPRESA PUO’ ACQUISIRE

01

LICENSING OUT

LICENSING-OUT

LICENSING-OUT: concessione di licenze con lo scopo di procurare all’impresa un reddito aggiuntivo, che deriva dalla fabbricazione e dalla vendita dei prodotti

02

LICENSING IN

LICENSING IN

LICENSING-IN: l’acquisizione “in locazione” di un diritto di Proprietà Industriale o Intellettuale In questo caso l’impresa acquisisce dall’esterno le conoscenze fondamentali per il proprio business

03

CROSS LICENSING

CROSS LICENSING

CROSS LICENSING: tipo di licensing in cui l’impresa possiede già le conoscenze, ma non le può utilizzare nelle attività dell’azienda perché l’uso è impedito dall’esistenza di un brevetto di terzi

CONTATTACI

 

Possiamo aiutarti a entrare nel mercato nel modo più efficace, spesso accorciando i tempi. Fare delle valutazioni alla fine di un progetto spesso vuol dire RICOMINICIARE DA CAPO con tutti i costi che ne conseguono.